sabato 18 settembre 2021
JAVIER ARTIGAS PINA e ALFONSO SÁEZ DOCÓN
Festival Organistico 2021
  • Albacina Chiesa di San Venanzo
    Mappa
  • 21:15
  • Ingresso Gratuito
  • Musica
  • Festival Organistico della Marca Anconetana 2021

    JAVIER ARTIGAS PINA e ALFONSO SÁEZ DOCÓN organo e organo a quattro mani

    Organo Gaetano Callido op. 96, 1774

    Con il patrocinio del Comune di Fabriano, della Parrocchia di San Venanzo in Albacina e dell’APS Tuficum


    PROGRAMMA

    Georg Friedrich Händel (1685-1759). Präludium und Fuge in do maggiore

    Antonio Mestres (1758ca. – 1784). Tocata pastoril **

    Antonio Martín y Coll (XVII sec.). Batalla famosa **
    (Da Flores de Musica. Ms. 1357, 1706)

    Ramón Ferreñac (1750 – 1835). Variaciones sobre un Minué +

    Juan Cabanilles (1644 – 1712) Xácara +

    Pablo Bruna (1611 – 1679). Tiento de Segundo Tono sobre la Letanía de la Virgen +

    Narcis Casanoves (1747 – 1799) Sonata III **

    Antonio Mestres Marcha o juego por clarines **

    Fr. Francisco de São Boaventura (1773ca. – 1802). Toccata in sol maggiore +

    Anonimo (XVIII sec.). Sonata in do maggiore +
    (Biblioteca Nacional de Lisboa, XVIII sec.)

    Ramón Ferreñac. Sonata a quatro manos de VIII Tono para órgano con clarines

    • Javier Artigas Pina

    ** Alfonso Sáez Docón


    Nato a Saragozza, Javier Artigas inizia la sua formazione alla Escolanía de Infantes del Pilar. Ha studiato Organo e Clavicembalo (Premio Extraordinario) con José Luis González Uriol e ha frequentato corsi monografici con M. Torrent, M. Radulescu, M. C. Alain, L. Rogg e K. Schnorr.
    Tiene concerti nei più importanti festival dedicati all’organo e alla musica antica sia come solista che come membro di gruppi da camera con i Ministriles de Marsias.
    Tra le sue registrazioni si distinguono Tañer con Arte (5 stelle Goldberg), Organs in Dialogue con J. Vaz e, con i Ministriles de Marsias, Trazos de los Ministriles e Invenciones de glosas (vari premi).
    Internazionalmente riconosciuto come specialista nella musica storica spagnola, ha pubblicato la nuova edizione delle opere di Jiménez e Bermudo, nonché del Compendio di A. di Cabezón.
    Tiene corsi dedicati all’interpretazione della musica antica in diverse università e centri di istruzione superiore.
    Prima del suo trasferimento a Murcia è stato organista titolare della Basilica del Pilar in Saragozza. Già nella regione di Murcia è stato coordinatore del piano di restauro degli organi, Direttore del Festival organistico e responsabile del restauro dell’organo Merklin (1854) della Cattedrale.
    Accademico della Real de Bellas Artes di Murcia e Capo del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio Superiore di Murcia, è professore di Organo e Clavicembalo, professore ospite presso l’EsMuc (Barcellona) e professore del corso di musica antica di Daroca e della Semaine de l’Orgue Italien a Saorge (Francia).

    Alfonso Sáez Docón, originario di Liétor (Albacete), ha iniziato i suoi studi musicali presso il Real Conservatorio Profesional de Música y Danza di Albacete, dove ha seguito corsi di pianoforte e sassofono.
    Ha iniziato i suoi studi di organo presso il Conservatorio di Musica di Valencia, sotto la direzione di Vicente Ros, proseguendo poi al Conservatorio di Salamanca con Luis Dalda per terminarli a Murcia sotto la guida di Javier Artigas.
    Laureato in Storia e Scienze della Musica a Salamanca, Master in Educazione Musicale, ha partecipato a diversi corsi di direzione d’orchestra con il maestro García Asensio e Juan Luis Martínez; di interpretazione all’organo con i professori Francis Chapelet, Francesco Colamarino, Andreas Schröder, Jose Luis González Uriol, Guy Bovet, Wolfgang Rübsam e Umberto Forni, oltre a diversi corsi e seminari di pedagogia musicale.
    Ha collaborato agli “Encuentros Musicales en los órganos de Liétor” tenuti dagli studenti dei Conservatori di Salamanca nel maggio 1995 ed è stato docente del corso introduttivo all’organo a Hellín nel marzo 2002 e del Curso Nacional de Música de Elche de la Sierra.
    Tra gli altri, ha tenuto concerti come solista e accompagnatore in tutta la Spagna e in Italia, mettendo in evidenza i Festivales de Palencia, Ciclo de órgano de Liétor, Órganos de la Región de Murcia, Els orgues de la provincia d’Alacant e il Ciclo Internacional de órgano de la Provincia de Valladolid, Santa María der Remei de les Corts en Barcelona, Ciclo Internacional de Órgano de Murcia, Festival Orgues del Ponent i del Pirineu e Urdaibaiko Organoak.
    Si è anche esibito con l’Orquesta Sinfónica de Albacete, Camerata de la Mancha e la Orquesta Sinfónica de la Región de Murcia e ha registrato diversi cd con la “Capilla Antigua de Chinchilla”.
    Collabora regolarmente con la giuria del Concurso Nacional de Interpretación para jóvenes organistas “Ioannes Baptista Cabanilles” di Algemesí.
    È stato Direttore della Banda municipal de música “Santiago Apóstol” di Liétor e della sua scuola di musica dal 1999 al 2005. Ha anche lavorato come insegnante di organo presso il Conservatorio Oficial de Música “Hermanos Berzosa” di Cáceres tra gli anni 2006 e 2008, dove ha anche diretto la banda. È stato anche direttore del coro di voci bianche “Aula Coral” di Albacete dal 2008 al 2010 e dell’Orfeón de la Mancha dal 2011 al 2016.
    Attualmente è professore di organo presso il Conservatorio Profesional de Música di Murcia ed è co-organista presso la chiesa di Santiago Apóstol di Liétor.


    Ingresso gratuito. È vivamente consigliata la prenotazione

    Attenzione: per l’ingresso al concerto è necessaria l’esibizione del certificato verde (c. d. green pass) e di un documento di identità, secondo le normative vigenti.

    PRENOTAZIONI E ULTERIORI INFORMAZIONI

    Società Amici della Musica Guido Michelli
    Via degli Aranci, 2/B – 60121 Ancona
    Tel. 071 2070119, dal 30 agosto, dal lunedì al venerdì, ore 10 – 12

    info@amicimusica.an.itwww.amicimusica.an.it