sabato 28 marzo 2020
---RINVIATO al 2 Maggio---INDACO E GLI ILLUSIONISTI DELLA DANZA
STAGIONE TEATRO LA NUOVA FENICE 2019/2020
  • Osimo Teatro La Nuova Fenice
    Mappa
  • 21:15
  • 071 2072439; 071 2133600
  • Danza
  • In applicazione a quanto stabilito dal DPCM Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri emanato nella serata del 4 marzo “Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19”, tutti gli spettacoli programmati da AMAT nei teatri delle Marche fino al 3 aprile sono sospesi.
    Gli uffici stanno lavorando alla riprogrammazione delle date. Aggiornamenti, recuperi degli spettacoli e/o procedure di rimborso dei biglietti per i titoli cancellati saranno comunicati quanto prima attraverso i canali ufficiali AMAT e riportati in evidenza sul sito istituzionale amatmarche.net e indicati in rosso nelle pagine delle singole stagioni.

    Lo spettacolo INDACO di RBR dance company del 28 marzo a Osimo, in abbonamento, viene recuperato sabato 2 maggio alle ore 21:15


    RBR DANCE COMPANY

    INDACO E GLI ILLUSIONISTI DELLA DANZA

    STAGIONE TEATRO LA NUOVA FENICE 2019/2020

    regia di Cristiano Fagioli e Gianluca Magnoni

    musiche inedite di Virginio Zoccatelli e Diego Todesco

    disegno luci Cristiano Fagioli

    costumi Donatella Bressan

    video scenery design e computer animation Gianluca Magnoni, Diego Rossi, Alessandro Ottenio

    postproduzione digitale nessuno.productions e think-3d.it /

    con 6 danzatori

    coreografie Cristiano Fagioli e Alessandra Odoardi

    Proiezioni su originali fondali, mutazioni sceniche inattese, giochi di luci e soluzioni registiche altamente tecnologiche sono solo alcune delle sorprese di questo Indaco e gli illusionisti della Danza. I danzatori di RbR Dance Company si alternano sul palcoscenico apparendo e scomparendo, moltiplicandosi magicamente grazie ad uno studio accurato di luci e proiezioni che incanta un pubblico piacevolmente proiettato in un’atmosfera rarefatta dalle magiche illusioni ottiche. Al centro di Indaco c’è il tema dell’ambiente, il rispetto per il pianeta e la cura di esso in quanto, appunto, anima del mondo. Centrale è il rapporto uomo-natura, la ricerca delle proprie origini, il bisogno di autenticità, in un continuum di istantanee e coreografie emozionali. Tematiche che pongono l’uomo e la donna di fronte alla natura, madre e al contempo avversaria e in una dimensione esistenziale meravigliosa ed inesauribile.