domenica 29 marzo 2020
---Un nemico del popolo ANNULLATO e SOSTITUITO con ESODO dal 15 al 17 maggio---
TEATRO ROSSINI | STAGIONE 2019/20 | PESARO
  • Pesaro Teatro Rossini
    Mappa
  • 17:00
  • AMAT 071 2072439 | Teatro Rossini 0721 387620
  • Teatro
  • In applicazione a quanto stabilito dal DPCM Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri emanato nella serata del 4 marzo “Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19”, tutti gli spettacoli programmati da AMAT nei teatri delle Marche fino al 3 aprile sono sospesi.
    Gli uffici stanno lavorando alla riprogrammazione delle date. Aggiornamenti, recuperi degli spettacoli e/o procedure di rimborso dei biglietti per i titoli cancellati saranno comunicati quanto prima attraverso i canali ufficiali AMAT e riportati in evidenza sul sito istituzionale amatmarche.net e indicati in rosso nelle pagine delle singole stagioni.


    SIMONE CRISTICCHI CON ESODO SOSTITUISCE UN NEMICO DEL POPOLO DAL 15 AL 17 MAGGIO.

    Simone Cristicchi con Esodo arriva al Teatro Rossini di Pesaro dal 15 al 17 maggio, nell’ambito della stagione di prosa. Lo spettacolo sostituirà Un nemico del popolo, previsto al Teatro Rossini dal 26 al 29 marzo e annullato in seguito all’emanazione dei decreti per l’emergenza sanitaria. La sostituzione si è resa necessaria dall’impossibilità della compagnia di Un nemico del popolo di riprendere la tournée par mancanza di date disponibili.
    Le rappresentazioni di Esodo di venerdì e sabato avranno inizio alle ore 21, mentre domenica 17 maggio è prevista una doppia rappresentazione, ore 17 e ore 21. Il turno di abbonamento del giovedì sarà posticipato alla rappresentazione delle ore 21 della domenica.
    Biglietti e abbonamenti rimangono validi per le nuove date.

    Esodo è un racconto per voce, parole ed immagini condotto da Simone Cristicchi che trae spunto dalla vicenda storica contenuta nello spettacolo teatrale Magazzino18 di cui Cristicchi fu magistrale interprete. Il grande successo della tournée incise a fondo nella coscienza sociale italiana, tanto da far riaffiorare una memoria (a tratti) rimossa, fra cui quella delle foibe, e dell’esodo di massa di cittadini italiani, che dopo il trattato di pace del 47 dovettero lasciare vasti territori dell’Istria, e di quella fascia della costiera adriatica, terminando così di essere geograficamente italiani.


    INFORMAZIONI
    TEATRO ROSSINI 0721 387620 | www.teatridipesaro.it
    AMAT 071 2072439 | www.amatmarche.net
    BIGLIETTERIA TEATRO ROSSINI
    Piazzale Lazzarini | 0721 387621
    La biglietteria è aperta dal mercoledì al sabato dalle ore 17 alle ore 19.30
    nei giorni di spettacolo feriali è aperta con orario 10 - 13 e dalle 17 ad inizio rappresentazione
    la domenica di spettacolo è aperta con orario 10 - 13 e dalle 16 ad inizio rappresentazione

    VENDITA ON-LINE su vivaticket.it