La Corte Ospitale cerca un/a artista da sostenere

Corteospitale-300x180

LA CORTE OSPITALE PRESENTA LA CALL PER ARTISTI “ANTENNE

La Corte Ospitale presenta la call per artisti Antenne per attivare insieme ad un artista una ricerca condivisa che generi, attraverso l’innovazione nei processi di creazione e produzione, nuove visioni e interazioni tra progettualità, spazi e pubblici.

RUBIERA. La Corte Ospitale, impresa di produzione riconosciuta dal Mibact (art. 13 comma 3 -impresa di produzione di teatro di innovazione nell’ambito della sperimentazione- DM 27 luglio 2017) e dalla Regione Emilia-Romagna (LR 13/99 attività di produzione e distribuzione) cerca, per la stagione 2020/2021, un artista da accompagnare in produzione. Per partecipare è necessario presentare un’idea artistica originale e inedita.

Verranno privilegiate le proposte legate al tempo presente, che possano prevedere una nuova relazione con gli spazi e con gli spettatori, che utilizzino i linguaggi innovativi della scena contemporanea nella direzione della multidisciplinarietà e della contaminazione. L’idea progettuale può essere proposta da più artisti.

La Corte Ospitale si impegna nell’accompagnamento curatoriale del progetto selezionato, e le varie fasi del processo creativo saranno condotte in totale collaborazione e condivisione con l’artista.

L’investimento economico complessivo della Corte Ospitale sul progetto è stabilito in una cifra massima di € 25.000 (venticinquemila).

L’iter produttivo si svilupperà in una prima fase di condivisione, discussione, analisi dell’idea artistica e pianificazione della produzione a cui seguiranno 30 giornate di prove. Nella primavera 2021 lo spettacolo sarà presentato in anteprima al Teatro Herberia di Rubiera e debutterà nell’estate 2021.

Il presente bando è rivolto ad artisti professionisti, senza limiti di età.

L’idea artistica presentata deve essere inedita e non deve disporre già di una produzione o di una cordata produttiva costituita.

Per partecipare è necessario compilare la modulistica allegata al bando e le candidature dovranno pervenire tramite e-mail all’indirizzo antenne.corteospitale@gmail.com entro e non oltre le ore 15 di giovedì 15 ottobre 2020. La modulistica è disponibile e scaricabile dal sito della Corte Ospitale www.corteospitale.org.

Il progetto vincitore sarà comunicato entro lunedì 16 novembre 2020.

Ad una rosa di candidati potrà essere richiesta la disponibilità ad un incontro conoscitivo e di approfondimento.

Per informazioni e comunicazioni tel. 0522621133 – antenne.corteospitale@gmail.com

Segue bando completo

ANTENNE: Call per artisti

La Corte Ospitale, per la stagione 2020-2021, intende attivare insieme ad un artista una ricerca condivisa che generi, attraverso l’innovazione nei processi di creazione e produzione, nuove visioni e interazioni tra progettualità, spazi e pubblici.

Art. 1 – Oggetto e finalità del bando

La Corte Ospitale, impresa di produzione riconosciuta dal Mibact (art. 13 comma 3 -impresa di produzione di teatro di innovazione nell’ambito della sperimentazione- DM 27 luglio 2017) e dalla Regione Emilia-Romagna (LR 13/99 attività di produzione e distribuzione) cerca per l’anno 2020/2021 un artista da accompagnare in produzione. È richiesta, dunque, la presentazione di un’idea artistica originale e inedita.
Verranno privilegiate le proposte legate al tempo presente, che possano prevedere una nuova relazione con gli spazi e con gli spettatori, che utilizzino i linguaggi innovativi della scena contemporanea nella direzione della multidisciplinarietà e della contaminazione.
L’idea progettuale può essere proposta da più artisti.

Art. 2 – Destinatari

Il presente bando è rivolto ad artisti professionisti, senza limiti di età. Sono escluse le candidature di artisti amatoriali.
L’idea artistica deve essere inedita e non deve disporre già di una produzione o di una cordata produttiva costituita.
Non saranno accettati progetti produttivi di Compagnia già definiti.

Art. 3 – Obblighi della Corte Ospitale

La Corte Ospitale si impegna nell’accompagnamento curatoriale del progetto selezionato, così come segue:

  • analisi condivisa dell’idea creativa;
  • definizione condivisa del cast artistico;
  • redazione del budget di produzione;
  • allestimento dello spettacolo;
  • distribuzione dello spettacolo;
  • comunicazione e promozione dello spettacolo.

Le varie fasi del processo creativo saranno condotte in totale collaborazione e condivisione con l’artista selezionato.

L’investimento complessivo della Corte Ospitale sul progetto è stabilito in una cifra massima di € 25.000,00. L’importo finale del budget sarà definito in relazione al progetto artistico ultimo condiviso tra artista e la produzione.

Art. 4 – Modalità di partecipazione

L’artista sottopone alla Corte Ospitale la propria candidatura tramite la compilazione dei documenti allegati alla presente call:

  • allegato 1 – presentazione e scheda artistica;
  • allegato 2 – privacy.

Le candidature, complete degli allegati debitamente compilati e firmati, devono pervenire esclusivamente tramite e-mail all’indirizzo antenne.corteospitale@gmail.com entro e non oltre le ore 15 di giovedì 15 ottobre 2020. La modulistica è disponibile e scaricabile dal sito della Corte Ospitale www.corteospitale.org ed allegata alla presente call.

Art. 5 – Criteri di selezione

La selezione del progetto vincitore sarà effettuata dalla Corte Ospitale e sarà insindacabile.

La Corte Ospitale si riserva la possibilità di non individuare un vincitore, nel caso in cui le candidature non rispondano alle aspettative della presente call.

I criteri di valutazione che guideranno la selezione riguarderanno principalmente:

  • l’innovatività dell’idea;
  • il curriculum dell’artista proponente;
  • l’attenzione al tempo presente;
  • la sperimentazione di nuovi linguaggi scenici;
  • la multidisciplinarietà.

La Corte Ospitale si impegna a comunicare il progetto vincitore entro lunedì 16 novembre 2020.
Ad una rosa di candidati potrà essere richiesta la disponibilità ad un incontro conoscitivo e di approfondimento. L’incontro potrà svolgersi entro le prime due settimane di novembre 2020. La Corte Ospitale si impegna a rimborsare le spese di viaggio di andata e ritorno ai candidati a cui verrà richiesta la disponibilità al colloquio.

Art. 6 – Tempistica e sviluppo del progetto

L’iter produttivo seguirà il seguente calendario:

  • dicembre 2020: condivisione, discussione, analisi dell’idea artistica e pianificazione della produzione;
  • tra gennaio e marzo 2021: fino a un massimo di 30 giornate di prove con il cast individuato;
  • marzo 2021: Teatro Herberia di Rubiera, anteprima dello spettacolo;
  • estate 2021, in luogo da definire: prima nazionale dello spettacolo.

Art. 7 – Pubblicazione e comunicazioni

La presente call con la relativa modulistica è pubblicata sul sito www.corteospitale.org

Per informazioni e comunicazioni tel. 0522621133 – antenne.corteospitale@gmail.com

Art. 8 – Privacy

Il trattamento dei dati personali verrà effettuato ai sensi dell’art. 7 del Regolamento UE 2016/679. Si rimanda all’allegato 2 della presente call.

Fonte: Teatro e Critica

comments powered by Disqus