All’Eremo di Monte Giove una Musica Errante

Giovanni_seneca

La chitarra di Giovanni Seneca chiude la rassegna “Tracce, concerti, itinerari”

Le sonorità mediterranee della chitarra di Giovanni Seneca e la sezione d’archi dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini.

Sono questi gli ingredienti di “Una Musica Errante”, in programma giovedì 5 agosto, alle 21.15, all’Eremo di Monte Giove. Il concerto chiude la rassegna “Tracce, concerti, itinerari”, organizzata dall’Orchestra Rossini, con la direzione artistica del sovrintendente Saul Salucci.


Lo strumento mediterraneo per eccellenza, la chitarra, incontra gli archi e propone all’ascolto brani che evocano le atmosfere dei Balcani, per arrivare al sud Italia passando per la Grecia. Giovanni Seneca, napoletano di nascita, è chitarrista e compositore. La sua ricerca musicale è rivolta a fondere elementi provenienti dalla musica classica in un linguaggio popolare. In questa direzione l’utilizzo di diverse chitarre, in particolare quella battente, permette di esplorare timbri e colori che aiutano a sottolineare e accompagnare questo percorso estetico.

L’appuntamento rientra nel progetto benefico realizzato in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Fano: gli incassi del concerto saranno devoluti alla residenza protetta Casa Serena di Bellocchi.


BIGLIETTERIA

Prezzo unico € 12,00 – Prezzo ridotto € 10,00 (under 30 e over 65)
Ridotto Bambini € 5,00 (under 12)

Info e prenotazioni Tel. 0721.580094
I biglietti possono essere acquistati all’ingresso dell’Eremo la sera dello spettacolo a partire dalle ore 20.00.

comments powered by Disqus