SINFONICA 3.0: torna la stagione dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini

Sinfonica_3.0_conferenza_stampa

La musica in tutte le sue declinazioni, dal classico al contemporaneo, dalla danza all’opera, fino ad un concorso musicale per giovani talenti e ad un premio che riconosce l’eccellenza.


Torna protagonista Sinfonica 3.0, la stagione invernale organizzata dall’Orchestra Sinfonica G. Rossini, insieme all’Assessorato alla Bellezza del Comune di Pesaro e all’azienda Xanitalia, che da 10 anni è al fianco dell’OSR nel sostenere l’arte e la cultura sul territorio.

Una stagione ricca di spunti, che vanta anche il sostegno dell'Assessorato alla Cultura della Regione Marche, del Ministero della Cultura e di Amplifon.
Per celebrare il 10° anniversario del sodalizio tra l’Orchestra Rossini, guidata dal presidente e sovrintendente Saul Salucci, e Xanitalia, condotta dal patron Franco Signoretti, si è scelto di organizzare, sempre con il costante e solido sostegno dell’amministrazione, per mano di Daniele Vimini, una serie di iniziative speciali, che si articoleranno lungo l’intera stagione invernale, sotto l'egida di: “Xanitalia 10. Insieme per il territorio”.

Il forte legame con un territorio, dove l’impresa Xanitalia è nata e si è poi sviluppata a livello internazionale, e dove l’Orchestra Rossini opera a favore degli artisti professionisti e della cittadinanza, sarà al centro delle azioni ideate e promosse dallo staff OSR e dagli Amici dell’OSR, come annunciato dalla stessa presidente Pamela Salucci.


L'edizione 2022 di Sinfonica 3.0, presentata in conferenza stampa dal sovrintendente Saul Salucci e dal vice sindaco e assessore alla Bellezza Daniele Vimini, è la fotografia di una programmazione pensata per un pubblico vasto ed eterogeneo, in grado di apprezzare la musica in tutte le sue sfaccettature.

Si parte sabato 1 gennaio 2022, alle 21, all’insegna della tradizione più pura con l’Orchestra Sinfonica G. Rossini al gran completo, diretta dal suo direttore artistico Daniele Agiman per il “Concerto di Capodanno”. Sul palco la straordinaria presenza di Giovanni Gnocchi come violoncello solista. Ormai di casa a Pesaro, Gnocchi ha debuttato giovanissimo come solista, in concerto per due violoncelli e orchestra insieme a Yo-Yo Ma, mettendo da subito in luce un talento fuori dal comune.
Il programma musicale prevede il Concerto per violoncello n. 1 in mi bemolle maggiore, op. 107, di Dmitri Shostakovich e la Suite dal balletto “Lo schiaccianoci”, op. 71a, di Pëtr Ilic’ Ĉajkovskij.

Venerdì 21 gennaio alle 21 Gaetano Di Bacco, uno dei più attivi sassofoni italiani, inserito nel panorama concertistico internazionale dal 1984 (oltre 1.600 concerti e 76 tournée in tutto il mondo), sarà protagonista di “Fantasia in Sax”. A dirigere l’Orchestra Sinfonica G. Rossini una giovane e talentuosa bacchetta: il direttore Diego Ceretta. In programma Fantasia para saxophone, W490 del compositore brasiliano Heitor Villa-Lobos, il Concerto in mi bemolle maggiore per sassofono e archi, op. 109 di Aleksandr Glazunov e l’Ein musikalischer Spaß di Wolfgang Amadeus Mozart, noto anche come “Scherzo musicale” o con il titolo “I musicanti del villaggio”.

Nel programma della stagione non poteva certo mancare un omaggio al Cigno di Pesaro, del cui nome si fregia l’Orchestra. Venerdì 25 febbraio alle 21 sarà la volta di “Cenerentola”, Rossini in danza. Il dramma giocoso di Gioachino Rossini in chiave smart, con gli arrangiamenti dell'artista fanese Noris Borgogelli, che dirigerà l’Orchestra in formazione cameristica. Il corpo di ballo si esibirà sulle coreografie di Laura Mungherli.

Domenica 27 marzo, alle 18, l’Orchestra Rossini celebra la musica e il legame di Pesaro con la creatività con un gala che vedrà l’assegnazione dei “Pesaro Music Awards”. Un premio riservato ai protagonisti di eccellenza del mondo dell’arte e della cultura, legati alla città di Pesaro, il cui nesso con la musica è stato decretato dall’Unesco con il riconoscimento di Città Creativa.

Sinfonica 3.0 prosegue poi con il “Concerto etno-sinfonico”, in programma nella Giornata Mondiale dei Rom e Sinti, venerdì 8 aprile, alle ore 21. Sul palco saliranno Alexian Santino Spinelli, fisarmonica solista; Gennaro Spinelli, violino solista, insieme all’Alexian Group, ai Solisti dell’Orchestra Europea per la Pace e all’Orchestra Sinfonica G. Rossini. Sul podio il direttore Nicola Russo, per un concerto che celebra la tradizione musicale romanì, in chiave sinfonica.

Grande attenzione all'innovazione in questa stagione di Sinfonica 3.0, ma anche ai giovani, che sono il vero motore di ogni novità. Venerdì 29 e sabato 30 aprile alle 21 l’appuntamento è con il Concorso internazionale per istituti e scuole di musica, giunto alla sua nona edizione: “Giovani in Crescendo”.
Dopo il trasferimento forzato sulla piattaforma online, tornano ad esibirsi in presenza, per la serata inaugurale, i vincitori delle edizioni 2019 e 2021, accompagnati dall’Orchestra Sinfonica Rossini. Il sabato sera sul palco del Teatro Sperimentale saliranno, invece, i vincitori dell’edizione di quest’anno, attentamente selezionati dalla giuria del concorso.

A chiudere, venerdì 13 maggio alle 21, una stagione ricca di emozioni e suggestioni sarà l’estro geniale di Roberto Molinelli, che questa volta si metterà al servizio del pubblico nell’esaudire un loro desiderio: “Make your wish!”. Gli spettatori potranno suggerire un brano o un artista per il nuovo crossover della Rossini, attraverso diverse modalità che saranno annunciate sul sito www.orchestrarossini.it


I concerti si terranno al Teatro Sperimentale, dove dall’8 dicembre si aprirà la campagna abbonamenti. Sarà possibile acquistare l’abbonamento a 6 concerti (escluse le due serate di Giovani in Crescendo del 29 e 30 aprile) fino al 30 dicembre, ad un costo dai 30 € ai 70 €.

Da mercoledì 15 dicembre saranno messi in vendita i biglietti per i singoli concerti, il cui costo varia da 5 € a 20 €, con riduzioni riservate a giovani e giovanissimi. Abbonamenti e biglietti potranno essere acquistati anche online su Vivaticket.it, in contemporanea con la vendita al botteghino.

I prezzi calmierati e le riduzioni pensate per gli under 18 e gli under 30, e per gli abbonati, rispecchiano la filosofia di Sinfonica 3.0 che intende sostenere il territorio offrendo musica di qualità ad un costo contenuto.

Sinfonica 3.0 vanta il sostegno tecnico di Tele2000; Ph Luigi Angelucci; Hotel Alexander;

AMAT, Associazione marchigiana attività teatrali; ed è realizzata in collaborazione con gli Amici dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini.

BIGLIETTERIA
Teatro Sperimentale
Via Rossini - Pesaro - Tel. 0721 387548

Orari di apertura
dall’8 al 20 dicembre tutti i giorni 10.00 - 13.00 e 17.00 - 19.30
giovedì 9 dicembre CHIUSO
dal 21 dicembre
dal martedì al sabato 17.00 - 19.30
nei giorni di spettacolo anche 10.00 - 13.00
dal 24 al 27 dicembre e 31 dicembre CHIUSO

Online su www.vivaticket.it

Campagna abbonamenti (dall’8 al 30 dicembre)
Abbonamento 6 concerti (escluso Giovani in Crescendo del 29 e 30 aprile)
Platea 70 € - Galleria 50 €
Ridotto (under 30) tutti i settori 50 €
Ridotto (under 18) tutti i settori 30 €
Biglietti (in vendita dal 15 dicembre)

CONCERTO di CAPODANNO
Platea 20 € - Galleria 15 €
Ridotto (under 30) tutti i settori 15 €
Ridotto (under 18) tutti i settori 5 €

FANTASIA in SAX - CENERENTOLA - PESARO MUSIC AWARDS - CONCERTO ETNO- SINFONICO - MAKE YOUR WISH!
Platea 15 € - Galleria 10 €
Ridotto (under 30) tutti i settori 10 €
Ridotto (under 18) tutti i settori 5 €

GIOVANI IN CRESCENDO
Platea 10 € - Galleria 7 €
Ridotto (under 30) tutti i settori 5 €

comments powered by Disqus