Tutte le news di Amici della Musica

  • CONCERTO PER LA MEMORIA

    Thumbnail_roma_tre
    Sabato 21 gennaio, al Teatro Sperimentale, alle ore 18.00, un appuntamento ormai ricorrente da molti anni, per gli Amici della Musica “Guido Michelli”, il concerto per la celebrazione del Giorno della Memoria, con il patrocinio della Comunità Ebraica di Ancona e dell’A.N.P.I.: Gabriele Pieranunzi, violino, Roma Tre Orchestra, diretta da Pietro Borgonovo, in un programma che prevede il Concerto per violino op 12 di Kurt Weill e la Sinfonia in re maggiore n. 1 di Gustav Mahler nella versione per 15 strumenti di Iain Farrington.
  • VIRTUOSISSIMA SIRENA - Una serata in casa Strozzi, ascoltando Barbara

    Thumbnail_laura_catrani
    La stagione concertistica Amici della Musica Guido Michelli festeggia il nuovo anno con il recupero del concerto programmato e rinviato il 27 novembre scorso: sabato 7 gennaio alle ore 18, al Teatro Sperimentale “Virtuosissima sirena” - Una serata in casa Strozzi, ascoltando Barbara.
  • CONCERTO DI NATALE

    Thumbnail_obiso
    **ANDREA OBISO, violino
  • LUCA SCANDALI, organo, MAURO OCCHIONERO,  percussioni storiche e della tradizione popolare

    Thumbnail_scandali-occhionero_856x270
    Un appuntamento fuori programma domenica 11 dicembre alle ore 17 nella Chiesa di San Biagio al Poggio di Ancona, per il Festival Organistico della Marca Anconetana organizzato dagli Amici della Musica “Guido Michelli” sotto la direzione artistica dell’organista anconetano Luca Scandali. Il concerto che vede Scandali protagonista insieme al percussionista Mauro Occhionero è realizzato grazie al sostegno della Fondazione Cariverona.
  • Duo Michele Campanella Monica Leone

    Thumbnail_campanella-leone_856x270
    *Nel contratto di matrimonio di due musicisti non si segnalano articoli che impongano la formazione di un duo. Ciononostante, per gioco abbiamo incominciato e per gioco continuiamo a suonare insieme, ormai da lungo tempo, sfidandoci reciprocamente a scoprire sempre più ampi orizzonti. La nostra comune formazione tecnica e la simbiotica visione della musica sono le basi sulle quali si fonda il nostro sodalizio.